Ingresso in Russia

Ingresso in Russia

Attenzione! Il rilascio dei visti per la Federazione Russa per i cittadini italiani e per i residenti in Italia è ripristinato.

Secondo l’Ordinanza del Governo della Federazione Russa № 1745-p del 28 giugno 2021 i cittadini italiani e le persone titolari del permesso di soggiorno in Italia possono entrare nella Federazione Russa con voli aerei diretti dal territorio d'Italia in conformità con gli accordi bilaterali vigenti che stabiliscono l’obbligo di visto o esentano dall’obbligo di visto per entrare nel territorio della Federazione Russa. È consentito rilasciare i visti di tutte le categorie a favore dei cittadini menzionati. 

Per richiedere un visto, imbarcarsi su un volo, passare il controllo di frontiera in Russia, le persone titolari del permesso di soggiorno in Italia devono presentare un documento che attesti il diritto di lunga permanenza in Italia. 

L’elenco completo degli Stati i cittadini dei quali e persone con un permesso di soggiorno o altro documento attestante il diritto di soggiorno permanente nei quali possono entrare nella Federazione Russa attraverso i punti di passaggio aerei della Frontiera della Federazione Russa è disponibile sul link. L'ingresso nella Federazione Russa di cittadini di stati stranieri non indicati nell'elenco è limitato (ad eccezione di alcune categorie di persone specificate nella clausola 2 dell'Ordinanza del Governo della Federazione Russa del 16 marzo 2020 N 635-p) .


Per tutti i cittadini stranieri e apolidi che si recano in Russia resta in vigore l’obbligo di:

  1. Avere il test negativo al COVID-19 effettuato non prima di 3 giorni precedenti all’arrivo nella Federazione Russa. Tale documento deve essere redatto in lingua inglese o tradotto in lingua russa (la traduzione in lingua russa deve essere autenticata secondo la normativa vigente russa sul notariato). La certificazione delle traduzioni dei risultati dei test per il COVID-19 viene effettuata negli orari dell’Ufficio Consolare dell’Ambasciata della Federazione Russa a Roma (lunedì-venerdì dalle 8:00 alle 11:30) senza appuntamento.
  2. Compilare il modulo di arrivo prima di arrivare nella Federazione Russa.

I dipendenti degli enti territoriali di Rospotrebnadzor sono autorizzati ad effettuare negli aeroporti i test per COVID-19 selettivi ai cittadini stranieri.


Le informazioni del servizio di frontiera dell'FSB della Federazione Russa sull'ingresso di cittadini stranieri sono disponibili sul sito Web dell'agenzia.


Il requisito dell'isolamento di 14 giorni per chi arriva nella Federazione Russa continua ad applicarsi solo ai cittadini stranieri che arrivano per svolgere attività lavorative.


In caso di deterioramento dello stato di salute entro 14 giorni di calendario dalla data di arrivo nel territorio della Federazione Russa, i cittadini devono cercare immediatamente assistenza medica senza visitare le organizzazioni mediche.


Per tutte le domande relative alle misure elencate, si consiglia di contattare direttamente Rospotrebnadzor.


Linea diretta del dipartimento

Ricezione elettronica per richieste